Città in Comune

 

A Blog Post

Il consiglio comunale deve assumersi le sue responsabilità sulla privatizzazione dei nidi!

Il Consiglio Comunale deve assumersi la responsabilità di annullare la gara con cui si vogliono privatizzare i Nidi di Ciampino

Una gara fatta sulla base di un capitolato che ha come esclusivo obiettivo quello di far cassa. Non lo farete sulla pelle dei nostri bambini e dei lavoratori!

Si trascina da mesi la vicenda del tentativo di privatizzare gli asili nido comunali di Ciampino. Le forze politiche in Consiglio Comunale hanno più volte preso impegni con utenti e lavoratori per evitare che gli errori amministrativi di chi ha governato la città in questi ultimi anni ricadano sui cittadini, sui piccoli utenti, sui lavoratori. Impegni presi e continuamente rimangiati.

Il prossimo 3 Aprile il Consiglio Comunale dovrà esprimersi in modo chiaro e definitivo su questa vicenda: ANNULLANDO LA GARA CON CUI SI VUOLE PRIVATIZZARE I NIDI DI CIAMPINO.

Una gara sbagliata che ha già innescato una serie di ricorsi, ma che soprattutto non ha tenuto in alcun conto le caratteristiche di qualità che un servizio di asilo nido deve avere: i cittadini e i piccoli utenti assisterebbero ad un inaccettabile abbattimento del livello del servizio erogato finora, i lavoratori subirebbero gravi tagli in termini salariali e di crescita professionale.

LA LISTA CIVICA CITTÀ IN COMUNE ADERISCE AL PRESIDIO PROMOSSO DA UTENTI, LAVORATORI, SINDACATI
DAVANTI ALLA SALA CONSILIARE DI CIAMPINO
dalle ore 9 di GIOVEDÌ 3 APRILE

Leave a Reply

*

close