Città in Comune

A Blog Post

La tenacia paga

VincoloMuroDeiFrancesi-7La tenacia paga. Negli ultimi anni insieme ad una caparbia minoranza di uomini e donne abbiamo combattuto tante piccole e grandi battaglie in questa città, la maggior parte le abbiamo perse. Questa volta però abbiamo avuto la meglio: con l'apposizione del nuovo vincolo un pezzo importante del nostro territorio è stato salvato dalla cementificazione. Abbiamo preservato il patrimonio archeologico e paesaggistico dell'area che appartiene a tutti quanti noi.

Nel leggere il dispositivo del provvedimento non si può non emozionarsi: vi ritroviamo tutte le considerazioni che hanno dato forza a noi e a tutte le associazioni che si sono battute per questo risultato. Si parla di proteggere sì le singole valenze storiche, architettoniche, archeologiche, ma anche di preservare quelle “interazioni e relazioni visive tra gli stessi,” che fanno dell’intera area un “inscindibile unicum”. Una risposta inequivocabile nei confronti di chi ha utilizzato soldi pubblici ricorrendo contro il primo vincolo, pur di far strame di quella “unità” al fine di ridurre le bellezze ritrovate a orpello di condomini privati.

Ora viene il bello, il Parco pubblico del Muro dei Francesi è un sogno meno lontano, ma ancora tutto da conquistare.

Il grazie di Città in Comune a tutti coloro che da tre anni si sono battuti senza sosta per ottenere questo risultato.

Il nostro appello ora va a tutti i cittadini che hanno portato avanti questa battaglia di civiltà con tanti strumenti - dalla raccolta firme fino alla partecipazione alle iniziative di piazza. E' ora di ragionare insieme su come realizzare insieme questo sogno! Portiamo nell'agenda politica di quest'Amministrazione Comunale sorda, la voce di chi rivendica spazi verdi, cultura e bellezza per sé e per le future generazioni!

Leave a Reply

*

close