Città in Comune

 

A Blog Post

Nuovo Cinema Ciampino.

Ci siamo quasi! Sta arrivando il Nuovo Cinema Ciampino, uno spazio cinematografico di autoproduzione e promozione dal basso, pronto a contrastare le logiche cinematografiche da multi-nazionale, che sfornano un quantitativo esagerato di opere stereotipate utili a non porsi delle domande.

Nuovo Cinema Ciampino

Uno spazio culturale di produzione dal basso

L’appuntamento è giovedì 21 luglio, dalle 18.30, al Casale dei monaci in via Melvin Jones snc

L’appuntamento è giovedì 21 luglio, dalle 18.30, al Casale dei monaci in via Melvin Jones snc

Ci siamo quasi! Sta arrivando il Nuovo Cinema Ciampino, uno spazio cinematografico di autoproduzione e promozione dal basso, pronto a contrastare le logiche cinematografiche da multi-nazionale, che sfornano un quantitativo esagerato di opere stereotipate utili a non porsi delle domande.

Ma noi domande ne cerchiamo. Come si può far ripartire la cultura? Come possiamo contrapporci a queste logiche moderne, che fagocitano contenuti culturali in favore di pacchetti pre-confezionati senza spessore? Come inserirsi, e trovare uno spazio intelligente, all’interno di questo “sistema”?

Il cinema sembra qualcosa di troppo lontano e irraggiungibile per le nuove leve. Ma le immagini ora sono più potenti che mai, perché possono raccontare storie di attualità e conflitti, indagare i più nascosti segreti del mondo e legarsi al momento storico, contribuendo a spiegarlo.

Ciampino si ritrova suo malgrado a vivere – ma forse si tratta dello specchio dei tempi – un grande vuoto culturale che ingloba bambini, giovani e anziani, senza alternative, senza punti di ritrovo né luoghi che possano spingere le persone a porre delle domande.

Fujakkà è un laboratorio di cinema indipendente che parte dal basso, legando la cultura alla politica, e il cinema al territorio, con la convinzione di restituire le complessità personali e collettive tramite uno strumento, il cinema appunto, in grado si stimolare le lotte e l’analisi.

E se da anni Fujakkà produce piccoli cortometraggi volti a realizzare le idee dei giovani protagonisti locali, negli spazi di Città in Comune offerti come sede per i laboratori cinematografici, noi ci schieriamo in favore di queste iniziative dal basso, le abbracciamo, e cerchiamo di offrire alle persone chiavi di lettura critiche rispetto a questioni legate al nostro territorio, in primis quella dell’Aeroporto Pastine, un gigante di smog e rumore che vive in mezzo a noi, che percorriamo in lungo e in largo quotidianamente per tutto il suo confine cittadino, e con cui conviviamo imparando a non vederlo tutti i giorni.

La serata di giovedì 21 luglio sarà volta a favorire l’incontro tra la cultura e le problematiche sociali, con cui faticosamente abbiamo imparato a vivere. Ci saranno le proiezioni dei corti realizzati dai ragazzi del laboratorio di cinema, la proiezione di High-Low Cost, il documentario di finzione che ci renderà più consapevoli di come il gigante “Pastine” lavora sulla popolazione di Ciampino con lenta ma inesorabile costanza, e di come i suoi rumorosi lasciti si spargano silenziosamente sul suolo circostante.

A seguire avremo dibattiti, una cena sociale e tanta musica con Radical Underground e Sensi Tree Sound.

Vi aspettiamo al Casale dei Monaci in via Melvin Jones snc. Non mancate!

Leave a Reply

*

close